L'unico prodotto che non necessita di SEO e SEM

descrizione di SEO e SEM
SEO e SEM sono pressoché inutili per questo prodotto.

Si stima che oltre il 30% del traffico in Internet sia legato al mondo della pornografia.

Auspicandoci, ovviamente, che le ricerche siano correlate alla sfera legale del porno, oggi voglio fornirvi alcune cifre da capogiro.

Pornhub, il sito di streaming per adulti più utilizzato al mondo, ogni anno fornisce un’accuratissima analisi statistica delle visite ricevute.

Alcuni dati statistici

Per darvi un’idea delle cifre che orbitano attorno a questo particolare ambito, solo il sito Pornhub nel 2019 ha ricevuto 42 miliardi di visitatori mondiali per una media di 115 milioni al giorno.

L’Italia nella classifica mondiale è 7, con ben 2 città nella top 20 per il maggior numero di traffico: Roma undicesima e Milano quattordicesima.

Ahimè come media di permanenza sul sito siamo solo 10° con 10 minuti e 5 secondi, aumentando però di 24 secondi rispetto al 2018. Primi classificati i Tailandesi con 11 minuti e 21 secondi. Il pubblico femminile, che in Italia rappresenta solo il 30% del traffico, ha una durata maggiore di 23 secondi.

Per quanto riguarda l’analisi anagrafica, l’età media dei navigatori italiani è di 39 anni, con un 15% di giovani sotto i 24 anni, un 52% tra i 25 e i 44 anni e stupisce un 7% per gli over 65.

Un altro dato che ha colpito la mia attenzione è come il traffico verso il sito subisca variazioni durante le manifestazioni sportive e i principali eventi della televisione. Per esempio in Italia durante Sanremo si è registrato un calo del 5 % rispetto alla media giornaliera.

Anche le festività incidono su quella che definiscono “masturbation schedule” facendo registrare un calo del 20% a Ferragosto e dell’11% in occasione della festa della Repubblica; per non parlare di Capodanno dove, a livello globale, si registra una diminuzione del 45% (61% per gli italiani).

Tutte queste informazioni e tantissime altre curiosità come le parole, gli attori, le categorie più ricercate le trovate al seguente indirizzo: https://www.pornhub.com/insights/2019-year-in-review

Per quanto riguarda i primi mesi del 2020 Pornhub in Italia rimane il sito più in tendenza ed anche quest’anno il Festival della canzone italiana ha inciso sulle ricerche.

 

Ma quali strumenti possono fornirci tutti questi dati?

 

Se anche tu vorresti conoscere le statistiche sui visitatori che transitano dal tuo sito un'ottimo strumento è Google Analytics.

Google Analytics è un servizio gratuito offerto da Google che, se associato al tuo sito web, ti permette di conoscere la durata media delle sessioni, la provenienza della visita, il numero di pagine visitate, le pagine più viste, i dati anagrafici e geografici dei visitatori, i browser ed i dispositivi più utilizzati e tanto altro.

Saper leggere correttamente questi dati è molto utile per ottimizzare le strategie SEO (ricerche organiche, non a pagamento) e SEM (marketing a pagamento). Per questo motivo Analytics può essere integrato con Google Ads per gestire le campagne pubblicitarie.

Un altro strumento utilizzato dai webmaster e dai marketing strategist è Google Trend che permette di conoscere la frequenza di ricerca sui motori di ricerca del web di una determinata parola o frase chiave. Permette di comparare le ricerche di diverse parole in un determinato periodo e luogo ed offre una lista di chiavi correlate.

Come immaginate, leggere correttamente i dati forniti da questi strumenti e preparare delle strategie SEO e SEM per aumentare la visibilità del sito ed aumentare le azioni su di esso, non è semplice, pertanto conviene sempre rivolgersi ad un professionista.

Se ti è piaciuto questo articolo condividilo sui social

error: Contenuto Protetto !!